MONDIALI HOCKEY INLINE ROCCARASO, NELLA SECONDA GIORNATA VINCONO ANCORA LE RAGAZZE ITALIANE

Nella seconda giornata dei Campionati Mondiali di Hockey Inline al Palaghiaccio Bolino di Roccaraso continuano a sfidarsi le nazionali senior femminili nei gironi A e B. Ad aprire le gare giornaliere l’incontro tra India e Usa, terminato con la netta vittoria delle americane per 17 a 0 e poi il match tra Lettonia e Messico che ha visto prevalere la prima per 1 a 0 agli shootout. Entrambe le gare valevoli per il gruppo A.

Nel gruppo B ad imporsi sono state le ragazze italiane contro l’Argentina, all’overtime per 1 a 0 e poi nella gara successiva, la nazionale spagnola contro la Svizzera per 9 a 0. Nella sessione serale vittoria schiacciante della Francia contro L’India per 27 a 0 nel gruppo A. Chiudono la giornata i match tra Usa e Lettonia e tra Argentina e Spagna. “Il nostro obiettivo in questo Mondiale è stato sempre quello di arrivare tra le prime quattro”. Ha così commentato l’head coach della nazionale senior femminile, Mirko Ceschini, alla fine del match vinto dall’Italia per 1 a 0 contro L’Argentina. “Proveremo a giocarcela con tutte le avversarie – ha detto il capo allenatore italiano – Se dovessimo superare la fase a gironi, poi ogni partita sarà decisiva. Noi comunque non siamo venuti qui in vacanza”. Procede nella maniera migliore il torneo della nazionale italiana impegnata nel gruppo più complicato del torneo. “La squadra è molto affiatata – ha commentato il capitano Melissa Di Giovanni – sia nei giorni prima della gara, sia durante gli allenamenti, nello spogliatoio e poi in campo, con tanta voglia di vincere e raggiungere un risultato sempre migliore del precedente”. Oggi le gare iniziano a farsi decisive. In evidenza gli scontri diretti tra Spagna e Italia e Francia e Stati Uniti.

 

Un commento su “MONDIALI HOCKEY INLINE ROCCARASO, NELLA SECONDA GIORNATA VINCONO ANCORA LE RAGAZZE ITALIANE

  • 10 Settembre 2021 in 01:59
    Permalink

    sono di sulmona o venuto in america il 24 maggio 1954. o ritornato a sulmona 25 volte. Adesso che o compiuti 8o anni, non tornero’ piu’.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *