MONDIALI HOCKEY INLINE A ROCCARASO, L’ITALIA FEMMINILE VINCE ALL’ESORDIO

Inizia con una vittoria, contro la Colombia, il Mondiale della Nazionale Italiana Senior Femminile, nella prima giornata dei Campionati di Hockey Inline 2021 di Roccaraso. Le azzurre di coach Mirko Ceschini si sono imposte per 2 a 1. Il Torneo iniziato oggi con le gare delle squadre Femminili, terminerà il 19 Settembre con le partite del Senior Maschile che partiranno invece martedì 14. “Orgoglioso di portare i Campionati in Abruzzo”. Ha dichiarato Sabatino Aracu, presidente World Skate (Federazione Mondiale Sport a Rotelle). “E’ stata un’organizzazione del torneo sofferta, per via della pandemia. I mondiali dovevano essere disputati in Colombia – ha spiegato Aracu – ma a causa del covid siamo stati costretti a cambiare sede. L’Abruzzo passa per salvatore del torneo, grazie al nostro impegno e alla Regione”. Il Palaghiaccio G. Bolino ha visto impegnate oggi le rappresentative femminili nei gironi A e B. Nel Girone B netto risultato della Spagna che si è imposta per 6 a 0 sulla Colombia. Nel Gruppo A le ragazze francesi hanno prevalso sul Messico per 4 a 0. Vittoria schiacciante per 13 a 0 della Lettonia sull’India. Esordio con vittoria per 2 a 1 dell’Italia contro la Colombia, nel girone B. Nello stesso gruppo, il match tra Argentina e Svizzera ha visto prevalere per 6 a 1 la prima. Ha chiuso la giornata la sfida tra Messico e Team Usa, valevole per il gruppo A. Domani la seconda giornata si aprirà con il big match tra le ragazze spagnole e quelle argentine a partire dalle 8.30. Il torneo riesce a raccontare anche storie intrise di valori sportivi che vanno al di là del mero risultato del campo. Come nel caso della Nazionale Femminile dell’India, la formazione più giovane del Torneo, e del suo allenatore Nicola De Stefano, barese doc, attuale Head Coach. “Sono rimasto impressionato – ci ha raccontato De Stefano – da come tutti, in India, pratichino sport e in particolare l’hockey. Sicuramente a volte senza troppa disciplina o regole precise. Ed è proprio da questo punto di vista stimolante lavorare con loro. Li le persone alle 4 del mattino sono sveglie, per strada, in molti fanno sport anche a livello amatoriale. Non hanno le nostre comodità, ma il loro spirito li porta a pensare che vale la pena vivere sempre e comunque, qualunque sia la propria condizione sociale. La contentezza è visibile nei
loro occhi”. A dieci anni di distanza la competizione mondiale è tornata a Roccaraso. Ad affrontarsi in queste settimane saranno 16 squadre maschili e 10 femminili. La cerimonia di apertura sarà domenica 12 settembre nel pomeriggio al Palaghiaccio Bolino, e poi continuerà in serata con i fuochi artificiali. Nel torneo Femminile sono due i gironi. Girone A: Usa, Francia, India, Lettonia, Messico; Girone B: Spagna, Italia, Argentina, Svizzera, Colombia. In quello Maschile, dove fa clamore l’assenza del team USA, campione in carica dopo il trionfo a Barcellona 2019, ad affrontarsi saranno: girone A : Repubblica Ceca, Spagna, Svizzera, Colombia; girone B: Francia, Canada, Slovacchia, Italia; girone C: Lettonia, Chinese Taipei, Messico, Polonia; girone D: Germania, Namibia, India, Argentina. “L’Abruzzo ha già dimostrato di poter essere protagonista e in grado di ospitare manifestazione così importanti come questo mondiale – ha sottolineato il presidente della Regione, Marco Marsilio –  Fare dell’Abruzzo una piattaforma anche di valori sportivi è sempre stato un nostro obiettivo. Lo sport è volano per l’economia”. Le gare del torneo femminile termineranno il 13. Sabato 11 settembre ci saranno i quarti di finale, domenica 12 le semifinali e lunedi 13 le finali. Il Mondiale maschile si disputerà dal 14 al 19 settembre. I quarti di finale previsti per il 17 settembre. Il 18 le semifinali ed il 19 settembre le finali. “Questa regione si conferma appassionata di pattinaggio, ribadendo la presenza nella nostra terra dello sport rotellistico – ha detto Roberto Marotta (segretario generale World Skate) – L’Hockey Inline farà contenti molti appassionati. La Regione è stata straordinaria nel voler accogliere con entusiasmo questa competizione
mondiale. Siamo sicuri di fare felici tantissimi tifosi ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *