UNDER 20, DOMANI A CASTEL DI SANGRO GLI AZZURRINI AFFRONTANO LA SERBIA

Reduce dalla vittoria dei giorni scorsi a Lomza contro la Polonia per 2-0 nella partita di esordio del Torneo 8 Nazioni, l’Italia Under 20 affronterà domani in amichevole la Serbia allo stadio Patini di Castel di Sangro con calcio d’inizio alle 15. Sarà un nuovo ed impegnativo match per aumentare le sinergie di gioco del gruppo guidato da Alberto Bollini. Tranne Eddie Salcedo (Inter) che è stato chiamato da paolo Nicolato in Under 21 per le due gare di qualificazione agli europei contro Lussemburgo e Montenegro, i convocati sono gli stessi della gara contro la Polonia vinta grazie alle reti del capitano Alessandro Cortinovis, finito recentemente in prestito alla Reggina, e di Gaetano Oristanio (Volendam).  “Sarà un test impegnativo – afferma Bollini – perché avremo di fronte una squadra solida e ben strutturata. Il morale dei ragazzi è alto e sapranno ritrovare la stessa motivazione di tre giorni fa insieme alla voglia di giocare per onorare la maglia azzurra”. Grande soddisfazione viene espressa dal sindaco di Castel di Sangro, Angelo Caruso, perché quella di domani sarà la prima di un doppio impegno azzurro per il centro altosangrino che il 22 ottobre ospiterà la gara della nazionale femminile contro la Croazia, valevole per la qualificazione al Mondiale del 2023.  “La nostra città – dichiara il sindaco – ospita da qualche anno eventi nazionali e internazionali, coniugando la grande capacità organizzativa con la ormai collaudata accoglienza di turisti e appassionati di sport e tempo libero. Salutiamo con gioia l’arrivo della nazionale Under 20 per una amichevole di lusso che la vedrà domani impegnata contro la Serbia. Rivolgo a tutti i miei concittadini un invito ad assistere all’incontro per tifare Italia, nel rispetto delle norme utili a prevenire la diffusione della pandemia e per godere di una partita di calcio giovanile di alto livello internazionale.

Ecco i giocatori convocati dal tecnico Bollini 

Portieri: Ludovico Gelmi (Feralpisalò), Semuel Pizzignacco (Vicenza), Stefano Turati (Reggina);
Difensori: Tommaso Barbieri (Juventus), Davide Angelo Ghislandi (Turris), Nicolò Armini (Piacenza), Laurens Serpe (Genoa), Christian Dalle Mura (Cremonese), Mattia Viti (Empoli), Matteo Ruggeri (Salernitana), Giorgio Brogni (Feralpisalò);
Centrocampisti: Edoardo Bove (Roma), Manu Emmanuel Gyabuaa (Perugia), Nikola Sekulov (Juventus), Alessandro Bianco (Fiorentina), Emanuele Zuelli (Juventus), Giuseppe Leone (Juventus), Alessandro Cortinovis (Atalanta), Franco Daryl Tongya Heubang (Olimpique Marsiglia), Alessio Riccardi (Roma), Daniel Maldini (Milan);
Attaccanti: Gianmarco Cangiano (Bologna), Gaetano Pio Oristanio (Volendam), Nicolò Cudrig (Juventus), Giuseppe Di Serio (Benevento).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *