ELEZIONI SULMONA, ECCO I CANDIDATI CHE POSSONO FARE LA DIFFERENZA

Sono accesi i motori della campagna elettorale per eleggere la nuova amministrazione comunale. Sul campo un esercito di pretendenti allo scranno di Palazzo San Francesco.
Sono state depositate 17 liste per un totale di 271 candidati, divisi in 4 schieramenti politici.
Balzano immediatamente agli occhi 4 calibri da novanta, candidati rappresentativi di mondi e gruppi con un grosso peso specifico all’interno del tessuto sociale di Sulmona.
Massimo Di Paolo, dirigente del più grande Polo scolastico di questo territorio e da sempre riferimento regionale nel mondo della scuola, è certamente il candidato di punta della coalizione del civismo evoluto che schiera a sindaco l’ex assessore regionale Andrea Gerosolimo
Il centro sinistra farà, invece, affidamento sulla figura di Teresa Nannarone, ex assessore provinciale, che ha determinato la linea politica della coalizione sia da un punto di vista strategico che ideale.
La coalizione di Vittorio Masci è, invece, costruita sulla figura di Fabio Federico che potrà mettere al servizio dei compagni l’esperienza da sindaco maturata in passato.
Infine anche Elisabetta Bianchi può vantare tra le sue fila un autorevole funzionario della regione abruzzo come Giovanni Mascetta, in passato sempre attivo nella politica del centro destra in valle peligna.
Il calibro di questi candidati, unitamente ad altre figure di rilievo all’interno delle diverse coalizioni, lascia ben sperare sulla qualità della futura amministrazione comunale.

4 commenti su “ELEZIONI SULMONA, ECCO I CANDIDATI CHE POSSONO FARE LA DIFFERENZA

  • 5 Settembre 2021 in 18:36
    Permalink

    Mi sembra si stiano dando indicazioni di voto!
    Sbagliatissimo!

    Risposta
  • 5 Settembre 2021 in 18:31
    Permalink

    Per amministrare una città ci servono persone che hanno saggezza e timore di Dio!

    Risposta
  • 5 Settembre 2021 in 13:50
    Permalink

    Vedremo i programmi e la passata,nostra, esperienza.

    Risposta
    • 5 Settembre 2021 in 18:32
      Permalink

      Per amministrare una città ci servono persone che hanno saggezza e timore di Dio!

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *