CINQUE LISTE PER IL CANDIDATO SINDACO GIANFRANCO DI PIERO

La prima lista ieri depositata a palazzo San Francesco è stata quella del Movimento Cinque Stelle. Subito dopo via via sono state depositate le altre quattro liste di candidati al Consiglio comunale che sosterranno il candidato sindaco Gianfranco Di Piero, in rappresentanza del centrosinistra.

Movimento 5 Stelle

Attilio D’Andrea, Jacopo Lupi, Rona Musti, Luigi Mazzara, Luigi Presutti, Debora Neri, Nicola Tucci, Manuela Susi, Antonio Di Girolamo, Angela Verrocchi, Gianluca Petrella, Jennifer Santucci, Vittorio Di Michele, Mariana Florian, Loredana Serpetti, Angelo D’Aloisio.

Sbic

Maurizio Balassone, Catia Di Nisio, Matteo Puglielli, Cristiana Sardellone , Alessandro Lucci , Lola Di Stefano, Guerino Sciulli, Fabiola Zaccardelli, Nando Lucantoni, Titina Santacroce, Eustachio Lattanzio, Antonella Puglielli, Oreste Di Sanza, Massimo Ciccone, Andrea De Rosa, Virgilio Lerza.

Intesa per Sulmona

Michele Avolio, Claudio Febbo, Domenico Capaldo, Asia Catalano, Giuseppe Cercone, Gino Ciampa, Claudia Colangelo, Iolanda Alicia Colasante, Paola Di Girolamo, Giuseppe Di Gregorio, Amedea Di Stefano, Silverio Gatta, Massimo Mariani, Fabio Pantalone, Marino Paolucci, Francesca Vincenzi.

Sulmona Libera e Forte

Annanora Angelone, Mariana Bortos, Enzo Calò, Mattia Ciotti, Sandro Del Monaco, Katia Di Marzio, Caterina Di Rienzo, Pierino Fasciani, Antonella Fiordi, Goffredo Giannandrea, Antonietta Guadagnoli, Daniele Marinucci, Francesco Perrotta, Maurizio Proietti, Fabrizia Ritrovato, Michela Sciarra.

Partito Democratico

Partito Democratico

Teresa Nannarone, Franco Casciani, Carlo Piccone, Mauro Ciccone, Stefania Collesi, Erika D’Aurora, Antonio Del Boccio, Mimmo Di Benedetto, Salvatore Di Cesare, Angelo Federico, Cristiano Gerosolimo, Antonella La Gatta, Mauro Maiorano, Marialisa Paolilli, Nicola Scalzitti, Brunella Vasilotta.

 

Un commento su “CINQUE LISTE PER IL CANDIDATO SINDACO GIANFRANCO DI PIERO

  • 8 Settembre 2021 in 21:45
    Permalink

    Molti sono degli sconosciuti. Mi auguro, ma non nci credo, che si facciano conoscere attraverso i comizi. Ma sono sicuro che non li faranno. Non sono capaci di parlare in pubblico e, perltro, non hanno idee.
    Dovremo votare degli emeriti sconosciuti?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *