CENTRALE SNAM, ESPOSTO DEGLI AMBIENTALISTI ALLE PROCURE DI SULMONA E ROMA

Un esposto alle Procure della Repubblica di Sulmona e Roma è stato presentato dai comitati cittadini per l’ambiente e dal coordinamento No Hub del Gas. Comitati e coordinamento chiedono che la magistratura indaghi sul caso della centrale Snam da realizzare a Case Pente. “Troppe le cose che non quadrano nella lunga e controversa vicenda della centrale e del metanodotto che la Snam insiste nel voler costruire a Sulmona e lungo la dorsale appenninica”. sostengono gli ambientalisti che illustreranno il contenuto dell’esposto in una conferenza stampa domani, giovedì 2 settembre, alle 12 nella sede della Cgil in Vico Del Vecchio. Verrà spiegato per quali ragioni è stata interessata la magistratura “affinché indaghi – concludono – sui tanti aspetti non chiari della vicenda ed accerti eventuali responsabilità in merito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *