A GILBERTO MALVESTUTO IL SIGILLO DELLA CITTA’, CERIMONIA SOLENNE IN AULA CONSILIARE

Cerimonia solenne giovedi 2 settembre, alle 10.30, nell’aula consiliare di Palazzo San Francesco per Gilberto Malvestuto, ultimo ufficiale in vita del gruppo patrioti della Brigata Maiella. Il sindaco Annamaria Casini consegnerà a Malvestuto il sigillo d’oro della Città di Sulmona, conferitogli dal Consiglio comunale nella seduta del 18  agosto scorso.  “Sarà un privilegio per me poter consegnare la massima onorificenza cittadina, a nome dell’intera comunità sulmonese, ad un uomo come Gilberto Malvestuto, che ha fatto la storia, difendendo quei valori universali e sacri, consentendoci, con il suo coraggioso contributo, a rischio della propria vita,  di  vivere in un Paese libero. Il massimo emblema istituzionale della Città di Sulmona, il Sigillo che Re Ladislao d’Angiò-Durazzo le concesse con privilegio datato 2 settembre 1410, viene conferito dalla massima assise a chi abbia contribuito a elevarne la gloria con quella della Gente Peligna”.  La solenne cerimonia si svolgerà nel rispetto della normativa vigente anticovid.

Un commento su “A GILBERTO MALVESTUTO IL SIGILLO DELLA CITTA’, CERIMONIA SOLENNE IN AULA CONSILIARE

  • 31 Agosto 2021 in 11:11
    Permalink

    Le più vive congratulazioni a Gilberto per il suo passato glorioso: quando tutti tremavano, si arruolò e risalì, con la Brigata Maiella , la Penisola , entrando vittoriosi a Biologna.
    Per l’occasione mi piace ricordare il più giovane combattente della Brigata: Ennio Pantaleo. Aveva solo 14 anni.
    Incredibile!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *