IL VIRUS ENTRA IN ALBERGO, FOCOLAIO COVID SI ACCENDE AD OPI

Il virus entra in albergo. Accade in una struttura ricettiva di Opi, dove un nuovo focolaio covid si è acceso. Otto dipendenti della struttura infatti sono risultati positivi al coronavirus al test rapido. Sono tutti provenienti da fuori regione. Nei giorni scorsi il contagio aveva riguardato una dipendente dello stesso albergo, da qui il test somministrato ai restanti dipendenti. Il sindaco Antonio Di Santo, d’accordo con la Asl e la struttura ha proceduto allo screening a tappeto per stabilizzare il quadro epidemiologico. È stata quindi attivata la quarantena nelle camere dell’albergo, con attività sospesa in via precauzionale. I nuovi arrivi sono stati collocati in altre strutture, mentre gli ospiti sono tornati alle proprie residenze. Al momento il nuovo fronte non preoccupa più di tanto la popolazione residente visti i contatti quasi del tutto nulli e la risposta assai consistente data dai residenti alla campagna vaccinale.

6 commenti su “IL VIRUS ENTRA IN ALBERGO, FOCOLAIO COVID SI ACCENDE AD OPI

I commenti sono chiusi