BOCCONE DI CARNE DI TRAVERSO,TURISTA SALVATO DA AUTISTA DEL 118

Un pezzo di carne di agnello andato di traverso ed un turista ha rischiato il soffocamento, salvato poi dalla prontezza e abilità di un autista del servizio 118 dell’ospedale di Sulmona. La tragedia è stata sfiorata oggi a Scanno. Due coppie di turisti, in soggiorno nel centro lacustre, erano a pranzo, gustando piatti tipici tra i quali la carne di agnello. Uno di loro ha chiesto aiuto per un boccone finito di traverso. Ha provato a deglutire la porzione di carne andata di traverso bevendo acqua ma invano. Era sul punto di arrivare al peggio quando l’intervento di Mauro Fronterotta, autista del 118, ristoratore e cameriere nella sua attività, praticando la manovra di Heimlich, tecnica di primo soccorso che permette di rimuovere un’ostruzione delle vie aeree espellendo il corpo estraneo ha sventato la tragedia.