COVID 19, EFFETTO FERRAGOSTO PIÙ 15 CASI

Nel rispetto delle previsioni arrivano gli effettidi Ferragosto.  Ieri, domenica 22 agosto la curva dei contagi si è nuovamente impennata con 15 nuovi casi accertati in Centro Abruzzo. In particolare sono sette i nuovi contagi a Sulmona,  due a  Pratola Peligna, due  a Scanno, due a Campo Di Giove  e  uno a Pacentro. Tra loro figurano cinque  giovanissimi dai 16 ai 21 anni che non erano inserite tra le persone tracciate dalla Asl nei giorni scorsi. Nell’elenco dei contagiati è finita anche un’infermiera in forze nel reparto di pediatria dell’ospedale di Sulmona. Vaccinata e asintomatica ha scoperto ieri il contagio. Tra i nuovi contagi di Sulmona ci sono una  donna di 58 anni, un 43enne e una 51enne, un 46enne e  altri due giovanissimi di 16 e 21 anni. A Pratola risultano contagiati una 46enne e un 19enne, contatti stretti di casi accertati. A Scanno sono risultati positivi due giovani di 27 e 15 anni. A Pacentro il più piccolo dei contagiati di oggi, di soli 5 anni, è legato ai fronti già in corso.  In tutto sono 124 le persone alle prese con il Covid 19 in Centro Abruzzo con 292 in quarantena. Fermi a dieci i pazienti ricoverati di cui  nove non vaccinati.  Sul fronte dei vaccini nella giornata di ieri sono state distribuite 70  dosi a Sulmona e 57 a Pratola Peligna. Con i 74 casi settimanali, registrati dal 15 al 22 agosto, l’indice di contagio configura un’allerta. Per cui per stabilizzare il quadro serve il vaccino ma anche prevenzione nel quotidiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *