“SULMONA SENZA SMOG”: FERRAGOSTO CON TURISTI MA TANTI NEGOZI RESTANO CHIUSI

“A due giorni da ferragosto la città piena di turisti non c’è un solo posto letto fino a settembre, il centro è aperto al traffico la mattina fino alle 10 e il pomeriggio dalle 16 alle 17, e quelli che vollero e fecero la serrata lasciano i loro negozi chiusi”. Ad osservarlo è l’associazione Sulmona senza smog, ricordando la serrata del luglio 2020, fatta per raggiungere un faticoso accordo sugli orari dell’area pedonale in centro, dopo una trattativa estenuante con gli amministratori comunali. “Ebbene, dopo quella intensa giornata, in questi giorni con tanti turisti in città, nell’orario mattutino e in quello pomeridiano lasciato appositamente libero alla circolazione delle auto, i commercianti in centro lasciano abbassate le loro serrande – sottolinea Giuseppe Petrilli, rappresentante dell’associazione – come pure dopo cena, quando tanta gente è a passeggio lungo corso Ovidio e altrettanti turisti visitano la città, i negozi restano chiusi”. Insomma per l’associazione Sulmona senza smog l’ospitalità al turismo e l’opportunità offerta dal periodo ferragostano, con tante presenze di forestieri, sembrano lontani dalla mentalità e dai comportamenti degli esercenti sulmonesi. E non è fatto nuovo. Quando quindi c’è da fare cassa, nonostante tante lamentele anche legittime sulla crisi, tante proteste e polemiche accese e dure, le serrande degli esercizi commerciali restano abbassate. Incredibile ma vero. “Davanti a questo dato di fatto indiscutibile credo che tanti non abbiano reale bisogno di soldi, diversamente questo comportamento contraddittorio non si spiega – conclude l’associazione – Eppure nella famosa trattativa dell’anno scorso loro hanno firmato e sottoscritto un accordo che avrebbero aperto anche la domenica e la sera. Niente di tutto ciò, il centro aperto al traffico e loro restano con i negozi chiusi”.

Un commento su ““SULMONA SENZA SMOG”: FERRAGOSTO CON TURISTI MA TANTI NEGOZI RESTANO CHIUSI

  • 13 Agosto 2021 in 15:46
    Permalink

    a la cocc’

I commenti sono chiusi