TAMPONA DUE MOTOCICLISTI E FUGGE A PIEDI, GIOVANE DONNA PERDE LA VITA NELL’INCIDENTE

Tampona due motociclisti e poi fugge a piedi, facendo perdere le proprie tracce. Sul terribile incidente mortale, avvenuto in nottata ad Ateleta, la Procura della Repubblica di Sulmona  ha aperto un’inchiesta per omicidio stradale ed omissione di soccorso. Nel tragico incidente ha perso la vita una giovane napoletana di 28 anni, Floriana Carannante, la cui salma è stata trasportata nell’obitorio dell’ospedale peligno, a disposizione della magistratura che nelle prossime ore affiderà l’incarico per l’esame autoptico. Stando ad una prima ricostruzione del sinistro, effettuata dai Carabinieri della compagnia di Castel di Sangro, l’auto, un’Alfa Romeo 147, guidata presumibilmente da un imprenditore agricolo del posto, avrebbe tamponato la moto con a bordo una giovane coppia di motociclisti. I mezzi viaggiavano nella stessa direzione di marcia, verso Ateleta, quando sarebbe avvenuto il tremendo urto nei pressi del distributore. A lanciare l’allarme è stato un automobilista che ha notato i due motociclisti sul ciglio della strada. Per la ventottenne non c’è stato più nulla da fare mentre il fidanzato è stato soccorso e trasportato dall’ambulanza del 118. E’ ora ricoverato nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila. Sulla dinamica dell’incidente continuano gli accertamenti dei Carabineri che stanno passando al setaccio la zona alla ricerca del conducente dell’auto.