LE TERRE DI MAIA, MOSTRA ITINERANTE NEL CENTRO STORICO

Parte domani, 7 agosto, dalle 18 alle 22, l’evento“Terre di Maia” atto a valorizzare il territorio attraverso l’arte in tutte le sue forme. La manifestazione è proposta dall’associazione Jamm’Mo  con il patrocinio del Comune di Sulmona e realizzato da Manola Amoroso e Milena D’Eramo. L’evento si sostanzia in una mostra itinerante, situata nella zona sud di corso Ovidio a Sulmona: antichi portoni aperti e illuminati, vetrine allestite sul tema “la Maiella”, una mostra d’arte che vede protagonisti svariati artisti del territorio e fuori regione, artigianato artistico nei luoghi in cui antiche botteghe animavano la vita di un tempo molto lontano. Il percorso verrà supportato da “Borgo Novo”: evento organizzato dall’ufficio turistico I.A.T., narrazione di antichi mestieri, artigiani e bellezze artistiche con visita guidata al borgo ed ai laboratori del maestro Massimo Ciccone. “Terre di Maia” nasce dall’idea di dare un segno di speranza e di rinascita coinvolgendo sia abitanti che commercianti: l’arte come mezzo terapeutico, la manualità come cura dell’anima e della mente; con l’augurio che questi eventi abbiano un seguito su tutto il centro storico. Protagonisti dell’evento saranno Manola Amoroso, Daniela Di Gregorio Zitella, Eleonora Vittorini Orgeas, Carla De Feo, Anna De Feo, Simone D’Amico, Patrizia Gabriele, “PoemArt” (Maria Piera Pacioni), Francesco Russo, Luciano Corsetti, Nunzio Di Placido, Gino Angelone, Melania Di Felice, Alessia Iachini, Stefania Fantone, Massimo Ciccone, Arcangelo Di Cenzo.