IL FASCINO DELL’AUTO DI UN TEMPO, L’ALFA ROMEO GIULIA

Non capita a tutti di uscire con un’Alfa Romeo Giulia Nuova Super 1300. E chi può suscita subito curiosità, riscoprendo il fascino della bella auto degli anni Sessanta-Settanta. E’ accaduto così ieri sera per l’Alfa parcheggiata in Largo Faraglia, alle porte di piazza Garibaldi, dal sulmonese Antonio La Civita, che di esperienza con le auto ne può vantare davvero tanta, per il lungo tempo trascorso nel suo lavoro di elettrauto. In tanti si sono fermati ad ammirare il vecchio ma scintillante modello, un tempo in dotazione alla Polizia di Stato, all’epoca Pubblica Sicurezza. “Il gioiellino è stato immatricolato nel 1975 e lo custodisco con tanta passione e dedizione” ha precisato La Civita, rispondendo alle domande dei curiosi, soprattutto giovani che di fatto non hanno mai visto…all’opera auto come queste.

Un commento su “IL FASCINO DELL’AUTO DI UN TEMPO, L’ALFA ROMEO GIULIA

  • 4 Agosto 2021 in 12:39
    Permalink

    Con i numeri…orrore

I commenti sono chiusi