AL MILITE IGNOTO LA CITTADINANZA ONORARIA DELLA CITTA’ DI SULMONA

La Città di Sulmona conferisce la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, eroe di guerra nel centenario della tumulazione all’altare della patria. E’ quanto ha approvato all’unanimità il Consiglio comunale nella recente seduta.“Abbiamo voluto  consacrare un momento importante e fondamentale della nostra storia, con il conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto. Si tratta di un riconoscimento molto importante, un atto significativo di alto profilo etico che la Città di Sulmona, con sentimento di gratitudine, conferisce ai caduti nella Grande Guerra, onorando  la memoria di coloro che con grandi sacrifici combatterono per la patria e morirono sul campo – sottolinea il sindaco Annamaria Casini – L’amministrazione ha sempre onorato, in questi anni, in maniera istituzionale, con solenni e doverose cerimonie, i caduti  delle Guerre, rendendo omaggio ai valori universali, alle forze armate, alla storia come messaggio rivolto alle nuove generazioni, affinchè non dimentichino mai le radici della nostra nazione e coloro che con la propria vita hanno consentito che vivessimo in uno Stato libero e democratico”.  “Abbiamo aderito a questa lodevole iniziativa commemorativa segnalata  dall’ANCI, che ringrazio, con la consapevolezza che il Milite Ignoto rappresenti l’unità di tutti i lutti, del sacrificio e del senso più alto del dovere.  La crescita, il progresso, il miglioramento non potranno mai avvenire se non attraverso la consapevolezza del nostro passato e la partecipazione attiva di tutti per il nostro futuro, mettendo da parte interessi personali, perché solo con la  massima collaborazione di tutti e il rispetto per le istituzioni, la nostra comunità potrà guardare a un futuro migliore” conclude Casini.