SEDICENNE SULMONESE CONTAGIATO DA COVID DOPO VACANZA IN ROMAGNA

Coronavirus “importato” da una vacanza in Emilia Romagna. E’ il caso di un sedicenne sulmonese, risultato positivo al virus, subito dopo il ritorno dalla villeggiatura. Il ragazzo era in una comitiva di dieci persone. Ma due soli sono i contagi accertati mentre tutti gli altri giovani sono risultati negativi al primo tampone. Il sedicenne contagiato non risulta vaccinato mentre al coetaneo, risultato positivo nei giorni scorsi, era stata somministrata la prima dose. Immediate le rimostranze dei medici di medicina generale verso il governo che ha stabilito nel nuovo decreto il rilascio del green pass anche con una sola dose di vaccino. E’ da accertare nella sua completezza anche la situazione di contagio e di rischio per il caso del giovane originario di Scanno ma residente a Prato che la scorsa settimana aveva festeggiato la laurea nel borgo lacustre. E’ attesa la conferma della positività per il ventiquattrenne. Sale a 98 il numero dei sorvegliati dalla Asl in Centro Abruzzo mentre sono 34 gli attuali positivi di cui 22 residenti a Sulmona.