TRIBUNALE, CASINI E CARUSO FANNO APPELLO AI PARLAMENTARI ABRUZZESI

I sindaci di Sulmona, Annamaria Casini e di Castel di Sangro, Angelo Caruso, anche in veste di presidente della Provincia, fanno appello alle forze politiche parlamentari tutte per la difesa del Tribunale di Sulmona, una battaglia di civiltà che interessa l’intero territorio e tutta la cittadinanza. “La salvaguardia dei tribunali è giunta ad una fase decisiva perché se non si otterrà la proroga la chiusura sara’ definitiva. Le amministrazioni e gli ordini professionali hanno fatto tutti gli sforzi possibili declinati in anni di battaglie, che hanno portato fino a questo momento ad evitare la chiusura dei presidi di giustizia di Sulmona Avezzano Lanciano Vasto. Il testimone ora è in mano alla rappresentanza parlamentare, alla quale si è chiesto a gran voce di far valere le ragioni dell’Abruzzo, senza timori reverenziali o altro tipo di indugio. Dunque la partita decisiva è nella stanze romane, dove i vertici della politica abruzzese dovranno dare prova in queste ore di saper incidere sulle decisioni del governo e del Parlamento” sostengono i due sindaci. “L’emendamento di proroga dovrà superare i tecnicismi ministeriali, che non potranno costituire in nessun caso un alibi dell’insuccesso. Parliamo di argomenti risibili soprattutto perché riguardano la copertura finanziaria, che avrebbe un costo irrisorio per il bilancio dello stato (si parla dell’ordine di 2/3 milioni di euro in due anni) a fronte di gravissimi costi per i cittadini e ripercussioni sociali .Superando gli sgarbi istituzionali di questi giorni, la fiducia nei parlamentari è ampia, poichè sapranno far sentire la loro voce presso il governo, ed all’occorrenza far venir meno la fiducia allo stesso come gli è stato espressamente chiesto dalle municipalità che pure rappresentano. Al termine di questa battaglia vorremo esprimere solo il grazie verso i nostri senatori e deputati, giammai dichiarali complici di una disfatta” concludono Casini e Caruso.

Un commento su “TRIBUNALE, CASINI E CARUSO FANNO APPELLO AI PARLAMENTARI ABRUZZESI

  • 24 Luglio 2021 in 18:13
    Permalink

    Ed io mi appello al Sindaco di Sulmona e al Presidente della Provincia per le stesse dichiarazioni del loro comunicato. Includendoli unicamente nell’ultima sentenza nei “complici di una eventuale disfatta per disinteressamento e inettitudine”!!!
    Va bene?

I commenti sono chiusi