LA PORCHETTA PIU’ BUONA DEL MONDO PER FESTEGGIARE IL MONTEPULCIANO AMBASCIATORE D’ABRUZZO (video)

Una serata sulla terrazza dello chef italo-americano Filippo Frattaroli che ha voluto celebrare il primo Montepulciano ambasciatore d’Abruzzo nel mondo e lo ha fatto preparando una gigantesca porchetta, con l’aiuto dell’altro cavaliere italo-americano Domenico Susi, famoso imprenditore dell’export di carni a Boston, negli Stati Uniti e con il sulmonese Luigi Giovannucci detto “Menanzone”. Tanti gli ospiti illustri della conviviale, tra i quali i sindaci di Bugnara, Giuseppe Lo Stracco e di Introdacqua, Cristian Colasante, paesi dove vivono le famiglie di molti emigrati negli Stati Uniti e nel Canada, il presidente della Giostra Cavalleresca, Maurizio Antonini, il presidente del Lions Club, Gianfranco Santarelli, il presidente del Panathlon, Luigi La Civita e tanti altri ospiti italo-americani. “Ho voluto festeggiare questo importante momento, con un piatto tipico dell’Abruzzo per un connubio tra vino e carne che in America viene considerato uno degli abbinamenti più prelibati, soprattutto quando si parla di prodotti di altissima qualità” sottolinea Filippo Frattaroli. Al suo fianco l’amico di sempre Domenico Susi che con Filippo Frattaroli ha portato e continua a portare in alto il nome della Valle Peligna e dell’intero Abruzzo in America e nel mondo. Dolce conclusione con la torta preparata dal pasticcere sulmonese Carmine Palazzone che ha partecipato alla celebrazione del vino raffigurando sul dolce l’immagine della bottiglia di Montepulciano e del suo produttore.