SINDACO DI NINO: COMUNE DI PRATOLA A SOSTEGNO DELL’OSPEDALE SULMONA 1°LIVELLO

Nella prossima seduta del Consiglio comunale di Pratola Peligna, convocata per inizio agosto, sarà portata in discussione un’apposita delibera di indirizzo per sostenere la proposta della Regione Abruzzo sul 1° livello dell’Ospedale di Sulmona, un presidio fondamentale nell’assistenza sanitaria per tutto il territorio del Centro Abruzzo. Lo annuncia il sindaco Antonella Di Nino, alla luce della delibera della giunta regionale oggi resa nota dal presidente Marco Marsilio e dall’assessore Nicoletta Verì. Il provvedimento, che conserva in deroga anche il Punto nascita dell’ospedale dell’Annunziata, sarà ora inviato ai Ministeri dedicati per l’approvazione preventiva e verrà poi trasmesso al Consiglio regionale per l’esame e l’approvazione definitiva. “Si tratta di un passaggio di notevole rilevanza per superare la classificazione come ospedale di base operata nel 2016, in applicazione dei parametri del decreto Lorenzin, e per garantire all’ospedale di Sulmona il mantenimento e il consolidamento di alcune importanti unità operative, non contemplate nei presidi di base” spiega Di Nino. “La battaglia per il riconoscimento del 1° livello, unita a quella per la salvaguardia del Punto nascita, è stata sostenuta fin dal suo insediamento dal sindaco Antonella Di Nino e dall’amministrazione comunale di Pratola Peligna” ricordano gli amministratori comunali pratolani.