PARTITO SOCIALISTA, I SULMONESI CARUGNO E LUISA TAGLIERI NELLA DIREZIONE REGIONALE

I sulmonesi Massimo Carugno e Luisa Taglieri sono stati eletti componenti della direzione regionale del Partito socialista. Ad eleggerli insieme agli altri membri della direzione è stato il Congresso regionale che ha eletto all’unanimità Gianni Padovani segretario regionale del partito. Gianni Padovani, 44 anni, aquilano, membro della direzione nazionale del Psi, è presidente dell’Unione Coltivatori Italiani e da sempre impegnato nel mondo dello sport e del sociale. Emma Zarroli, presidente del Consiglio comunale di Martinsicuro, è stata invece eletta alla carica di presidente del partito abruzzese. La direzione regionale si compone di quindici membri, in rappresentanza dei diversi territori. Con Massimo Carugno e Luisa Taglieri, figurano Franco Colaprete, Andrea Padovani, Giorgio D’Ambrosio, Giulia Giuliani, Antonio Muffo, Maria Antonietta Acerbo, Antonio Frezza, Dino Di Giuseppe, Pompizi Alberto, Gabriele Barisano, Luigi Rampa, Gabriella D’Angelo, Giovanni Scioli.Hanno partecipato al Congresso esponenti del centro-sinistra regionale, il segretario uscente Giorgio D’Ambrosio ed il segretario nazionale PSI, Enzo Maraio.“Il futuro ha radici antiche” è lo slogan scelto da Padovani per il nuovo Partito Socialista abruzzese. “Dobbiamo coniugare la grande tradizione riformista del PSI, da Turati a Pertini, con l’innovazione e la modernità. Ricordare la grande storia riformista, ma pure trasmettere una convincente idea di futuro. Questa è la nostra sfida” ha sottolineato il neoeletto segretario regionale.

Un Commento su “PARTITO SOCIALISTA, I SULMONESI CARUGNO E LUISA TAGLIERI NELLA DIREZIONE REGIONALE

  • 17 Luglio 2021 in 22:20
    Permalink

    Una bella antica tradizione quella socialista, peccato che Craxi l’abbia mandata in malora!

I commenti sono chiusi