DANNI DA FAUNA SELVATICA, AGRICOLTORI PELIGNI: SI AD ABBATTIMENTO CINGHIALI

Gli Agricoltori Peligni Indipendenti plaudono alla manifestazione e alle proposte presentate dalla Coldiretti Abruzzo alla Regione, per risolvere il dramma della fauna selvatica, in particolare cinghiali e cervi, che continuano ad assediare le campagne, portando ovunque distruzione dei raccolti e danni irreparabili. “In particolare approviamo in pieno la proposta di dare via libera ai cacciatori di abbattere i cinghiali, così da diminuirne il numero in circolazione e favorire la tutela dei raccolti, frutto di sudori e fatiche e non certo da dilapidare in poche ore – sostiene Api – siamo tutti a difesa della natura e della fauna, ma non possiamo sopportare ancora questo stato di cose, nè si comprendono il silenzio e l’indifferenza delle istituzioni e degli stessi ambientalisti, che non sanno proporre soluzioni concrete ma solo vuoti slogan”.