DOLORE CRONICO, FONDAZIONE ISAL E CASA DI CURA SAN RAFFAELE PRESENTANO IL CENTRO TECNO-ALGOS

Il Centro “Tecno-Algos” sarà presentato mercoledì prossimo, 14 luglio, in un incontro pubblico fissato alle 10.45, nella sala conferenze del Centro Pastorale Diocesano, in viale Roosevelt. Il progetto consiste nella creazione di una struttura all’avanguardia per la ricerca e la cura del dolore cronico complesso derivante da neuromielolesione, presto attiva presso la Casa di Cura San Raffaele Sulmona. Il progetto infatti nasce dalla collaborazione e dalla sinergia d’intenti tra la Fondazione Isal e la Casa di Cura San Raffaele di Sulmona. All’incontro interverranno Massimo Fini, Direttore Scientifico dell’IRCCS San Raffaele Roma, William Raffaeli, presidente della Fondazione Isal, Gianvincenzo D’Andrea, vice presidente della Fondazione Isal, Giorgio Felzani, primario dell’Unità Spinale Casa di Cura San Raffaele Sulmona, Roberto Santangelo, vice presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, Annamaria Casini, sindaco di Sulmona e Sergio Pasquantonio, presidente dell’Università Telematica San Raffaele Roma. In video collegamento parteciperanno Antonello Bonci, Direttore Scientifico Fondazione Isal, Vanni Caruso, Ricercatore Fondazione Isal, Valentina Malafoglia, Ricercatrice Fondazione Isal, Teresa De Sio e Gabriele Cirilli  Ambasciatori Fondazione Isal e Vincenzo Palmieri, Direttore U.O. di Terapia del Dolore ASL Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *