TENTA IL SUICIDIO GIOVANE OSPITE DI CASA FAMIGLIA

Un ragazzo di origini tunisine ha tentato di togliersi la vita mentre si trovava nella casa di accoglienza di cui è ospite in via Patini. Il giovane è stato subito soccorso dagli addetti alla struttura di accoglienza, che hanno chiesto l’intervento del 118 dell’ospedale di Sulmona, dove ora il ragazzo è ricoverato in gravi condizioni. Non si conoscono al momento i motivi che hanno spinto al gesto. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che il ragazzo dopo essersi chiuso in bagno avrebbe rotto lo specchio e con i frammenti si sarebbe provocato tagli all’addome e al torace. Sul posto gli agenti del commissariato di Sulmona che stanno ascoltando tutte le testimonianze delle persone presenti al momento del fatto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *