COMUNI RICICLONI, LEGAMBIENTE PREMIA PRATOLA PELIGNA

Il Comune di Pratola Peligna è per il quarto anno consecutivo il primo classificato tra i comuni sopra i 5000 abitanti della regione per i dati sulla raccolta differenziata. Con una percentuale dell’81,3 per cento relativa all’anno 2020, ancora in crescita rispetto ai rilievi precedenti, il centro peligno è stato premiato ieri pomeriggio a Roma nell’ambito del concorso denominato “Comuni ricicloni”, organizzato da Legambiente con il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica. Anche questa edizione si è svolta in diretta streaming, dalla sala convegni del Nazionale Spazio Eventi di Roma. “Condividiamo questo nuovo risultato con i nostri cittadini e la Diodoro Ecologia. È un premio che conferma la qualità delle scelte operate da questa amministrazione a partite dalla gara europea per l’affidamento del servizio. Un servizio che vince ogni anno la sfida dei costi offrendo vantaggi e migliorie rilevanti, dall’Eco Sportello alle buste gratuite per i cittadini che possono ritirarle presso una struttura funzionante ed efficiente; dal numero maggiore dei ritiri per le utenze non domestiche, di pannolini e pannoloni, agli interventi di pulizia del verde pubblico e ai maggiori interventi di spazzolamento del centro storico. La politica portata avanti in questi anni, che ci ha consentito anche la riduzione della Tari, ha trovato anche quest’anno il conforto dei dati di Legambiente: un passaggio che ci riempie di grande soddisfazione”. È quanto dichiarano in una nota il sindaco Antonella Di Nino e il consigliere comunale con delega all’Ambiente Antony Leone.