NUOVA PISTA ATLETICA RIVISONDOLI, SOPRALLUOGO VERTICI FIDAL POMPEI E KNOLL

Rivisondoli avrà la terza pista di atletica leggera più alta d’Italia dopo quelle del Sestriere e di Livigno, situata a 1320 metri. Lunedì prossimo cominceranno le operazioni di posa e tracciatura della pista che sarà ad otto corsie, localizzata in uno dei due campi da calcio nella piana di Piè Lucente, all’ingresso del paese. L’inaugurazione è prevista per la fine del mese di agosto. I vertici della Fidal Abruzzo hanno compiuto un sopralluogo per fare il punto della situazione. A renderlo noto Annelies Knoll, vice presidente del Comitato regionale della Fidal Abruzzo e componente del consiglio direttivo dell’Amatori Serafini Sulmona, presente insieme al presidente Massimo Pompei ed al responsabile regionale dell’impiantistica Mauro Trubbiani. A riceverli il sindaco Roberto Ciampaglia che “ha illustrato le finalità di una pista in altura e i progetti che il Comune di Rivisondoli ha tra i propri obiettivi per valorizzare, sul piano sportivo, il caratteristico paese dell’Alto Sangro”. Ha spiegato la Knoll che ha inoltre ricordato la presenza a circa 20 km di distanza della pista di atletica di Sulmona realizzata nel 1972 che è stata teatro di importanti manifestazioni nazionali di società e individuali della Federazione. Gli impianti di Sulmona e Rivisondoli pongono, dunque, all’avanguardia il centro Abruzzo nel panorama dell’atletica leggera. (D.V.)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *