COVID, SCOPPIA L’EFFETTO MOVIDA A SULMONA

Cresce il numero dei positivi nel Centro Abruzzo facendo salire di nuovo l’allarme per il coronavirus. Infatti oggi si contano diciotto positivi: undici a Sulmona, due a Pacentro, uno a Pratola Peligna, uno ad Introdacqua, uno a Roccacasale, uno a Villalago e uno a Pettorano sul Gizio. La metà sono giovani, dai 16 ai 32 anni di età, per la gran parte legati alla movida, sebbene accertamenti in tal senso siano ancora in corso. A rendere ancora più rischiosa la situazione è il timore della diffusione della variante delta. Per ora Sulmona conta in totale ventidue positivi ed è al momento lontana alla soglia d’allarme in rapporto con la densità della popolazione. Sale a cinque il numero dei casi Covid legati invece al bar Centrale, chiuso per stabilizzare il quadro epidemiologico. Dopo i tre contagi comunicati nella serata di ieri, un altro collaboratore è risultato positivo. Positivo è risultato anche il titolare del salone in via Salvemini  e i suoi potenziali contatti ancora da tracciare.  Positivi anche altri due poliziotti penitenziari del carcere di Sulmona, e un migrante ospite del centro di accoglienza di Pettorano che si è sottoposto al tampone dovendo essere trasferito. Settantasei invece sono i sorvegliati.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *