CARTOLINA DI BENVENUTO A SULMONA: VIALE STAZIONE IN ABBANDONO

Riceviamo e pubblichiamo:
Ieri pomeriggio, dopo un lungo viaggio iniziato a Milano Centrale la mattina alle 7, arrivo carica di bagagli alla stazione della ridente Sulmona alle 14.30, accolta dal classico sole cocente sulmonese. Al mio arrivo non ho nessuno che possa venire a prendermi e mi dico “Poco male, tanto dovrò fare qualche centinaio di metri”. Appena svolto l’angolo di Viale della Stazione, però, mi vorrei mettere le mani nei capelli, peccato che le abbia impegnate tutte e due. Nelle fot si può vedere lo schifo, l’incuria, la trascuratezza e l’abbandono del breve tratto del viale che ho percorso, ma anche proseguendo fino alla villa le condizioni rimangono le stesse. Scrivo questo post critico perché non è la prima volta che devo fare questo tratto a piedi, e con la valigia e mi viene da pensare: “È questa la cartolina di benvenuto che diamo al turista?”. Un povero visitatore che arriva a Sulmona affaticato dal viaggio e carico di valigie, nel piazzale antistante la stazione non trova un autobus o un taxi ed è costretto ad arrivare a piedi, alla struttura ricettiva che lo accoglie, sotto un sole cocente del primo pomeriggio, come è capitato a me ieri pomeriggio? Per di più, deve percorrere il viale trovando quel marciapiede così rovinato, sconnesso e incolto dove gli alberi sono così folti che stanno per toccare l’asfalto e le radici sbucano dal cemento? Ma davvero così in basso sta cadendo Sulmona? Per non parlare del periodo autunnale: quando piove, le foglie cadute, accumulandosi, formano una poltiglia viscida e il viale diventa una pista di pattinaggio con tutti i pericoli che ne derivano per i passanti, turisti o viaggiatori che vanno e vengono dalla stazione. Sono anni che non si vedono degli operatori ecologici a pulire questi marciapiedi!!! Invito l’amministrazione comunale a prendere i dovuti provvedimenti e le doverose accortezze perché, se vogliamo che arrivino i turisti e se vogliamo che i cittadini siano soddisfatti del buon operato della suddetta Amministrazione, la stazione e il viale sono il biglietto da visita della città e, se il viale lo vedono così, fanno benissimo a girare i tacchi e a tornarsene a casa perché io una città così inospitale e malridotta già dal suo ingresso non la visiterei. E menomale che alle porte della città c’è un bel cartello con la scritta di benvenuto “Sulmona città d’arte”…
Fabiola Capaldi

3 commenti su “CARTOLINA DI BENVENUTO A SULMONA: VIALE STAZIONE IN ABBANDONO

  • 29 Giugno 2021 in 15:05
    Permalink

    almeno qui non c’è il rischio che ti accolgono con un pugnale in mano come succede a milano e in altre metropoli.

    • 30 Giugno 2021 in 18:09
      Permalink

      Che bella fortuna e che invidia esser messi alla pari di “altre pari” metropoli.
      Per la gioia proporrei di tornare al viale “sterrato”… giustamente meglio rovinarsi un paio di scarpe e aver salva la pellaccia.

  • 29 Giugno 2021 in 13:18
    Permalink

    Vedrà, se ne occuperà in un battibaleno il Sindaco e poi le darà risposta sul presente sito.

I commenti sono chiusi