ELEZIONI ANCE L’AQUILA, SEI IMPRENDITORI PELIGNI IN LIZZA

Entra nel vivo la campagna elettorale per il rinnovo della presidenza dell’Associazione Costruttori della provincia dell’Aquila e del direttivo dell’associazione. In lizza per Sulmona, candidati ad entrare nel direttivo, saranno gli imprenditori Antonio Angelone, Marcello Cantelmi, Giovanbattista Belvisi, Luca Traficante, Sergio Palombizio e Francesco Gravina, figlio 43enne di Gabriele, attuale presidente della Federcalcio, giovane che nei mesi scorsi era stato dato in corsa per la presidenza. Per la poltrona di presidente sono in casa l’architetto Eliseo Iannini, patron dell’omonimo gruppo e Marino Serpetti, geometra amministratori dell’impresa Todima srl. I posti in direttivo sono diciotto. Tra di loro saranno eletti tre vice presidenti, uno per ambito, e un presidente vicario, che sarà necessariamente della Marsica o di Sulmona, tenuto conto che il presidente sarà aquilano. Infine il tesoriere. Ma essendo le due liste di candidati marsicani e peligni ciascuna di sei nominativi, dalle urne non verranno sorprese, perchè i candidati saranno automaticamente consiglieri. Per la Marsica sono candidati Romolo Galli, Sergio Celi, Loreto Fantozzi, Vincenzo Mai, Paolo Salsiccia eBruno Cairoli. I candidati dell’Aquila sono invece otto per sei posti: Giuseppe Mililli, Serena Pacione, Enzo Cicolani, Giordano Equizi, Fabrizio Rossi, Giulio Vittorini, Giuseppe Gatti  e Mauro Irti.