La Salute

Nello stato di salute non si sentono i movimenti della vita,

tutte le funzioni si compiono in silenzio.

(Charles Daremberg“La Médicine, histoire et doctrines”)

Inauguriamo questa rubrica dedicata agli stili di vita e al benessere con la definizione di “Salute”, termine che deriva dal latino salvus (salvo).

Quella fornitaci dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) si rifà a quella pronunciata nel 1948: “[…] Completo stato di benessere fisico, psichico e sociale e non solo assenza di malattia”. La possiamo ritenere una definizione utopistica, perché parlare di completo stato di benessere fisico in fasi avanzate della vita è quasi paradossale. Infatti, attualmente, nel cosiddetto mondo occidentalizzato in cui l’industria la fa da padrone, le persone, soprattutto quelle anziane, a fronte di un allungamento della vita si ammalano di più.

Nel 2006, è la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità a “correggere il tiro” ridefinendo in termini più moderni il concetto di Salute come una risultante di stile di vita, aspetti e percezioni culturali, oltre all’età della persona: una definizione che, di fatto, rispetto a quella precedente si cala molto più nel reale. Oggi si parla di determinanti della salute. Sono molteplici e partono dallo stile di vita, tengono presente la genetica, l’età, il genere, le interazioni sociali, l’occupazione, l’accesso alle cure, alla ricchezza personale, disponibilità di cibo e di acqua; in ultimo, ma non per importanza viene preso in considerazione l’ambiente in cui si vive e gli inquinanti che possono incidere sulle matrici ambientali (aria, suolo e acqua). È una concezione sistemica, questa; è il fluire della nostra esistenza, con le componenti più importanti: fisica, mentale e sociale. Da buoni cristiani, aggiungiamo quella spirituale-esistenziale per poter concepire la salute in maniera più ampia dal punto di vista valoriale.

Da questo ampio concetto di equilibrio che ne deriva, appare evidente e in tutta la sua importanza il rapporto tra l’individuo, la comunità e la natura. È da quest’ultima che traiamo il sostentamento per la vita. Una natura che va amata e rispettata, che non dobbiamo inquinare, altrimenti si vendicherà facendoci ammalare.

Nella serie di articoli, assimilabili a pillole, ci interesseremo prevalentemente di stili di vita, alimentazione ed attività fisica, ma non saranno tralasciati gli aspetti riguardanti l’inquinamento ambientale e le ricadute negative sulla salute dell’uomo. Non ci si esimerà dal dispensare consigli per migliorare la qualità della vita, il tutto con indefettibile rigore scientifico.

Salute e benessere a cura del dott. Maurizio Proietti

Un Commento su “La Salute

  • 27 Giugno 2021 in 19:49
    Permalink

    Sono vegetariano da moltissimi anni, vegano da pochi. Per una migliore Salute è imprescindibile il cambiamento nel rispetto di tutti gli animali, noi compresi.

I commenti sono chiusi