CICLISMO: CRESCONO LE SOCIETA’ IN ABRUZZO, IN UN ANNO +15%

Riparte il movimento ciclistico abruzzese anche a livello federale. Con l’allentamento delle restrizioni anti-Covid e il ritorno dell’Abruzzo in zona bianca, stanno tornando le manifestazioni ciclistiche federali. “Nei week-end – afferma il presidente della Fci Abruzzo – abbiamo la disputa di numerose manifestazioni un po’ in tutto l’Abruzzo. Sarà così anche per luglio e agosto. E questo è sicuramente un bel segnale che testimonia come il movimento stia ripartendo, e bene, dopo oltre un anno, difficile anche per il ciclismo”. Un numero su tutti il presidente Abruzzo della Federazione ciclistica italiana vuole farlo: “Contiamo oggi il 15% di società ciclistiche in più rispetto allo scorso anno. Le attività di cicloturismo e ciclismo amatoriale stanno avendo numeri in crescita. Le scuole di ciclismo registrano un buon numero di iscritti e stiamo vedendo che tanti bambini si stanno avvicinando alla nostra disciplina. Più società, più tesserati significa anche più eventi e gare. Per quanto riguarda gli agonisti, la crescita è un po’ meno marcata. La normalità dovrebbe tornare nel 2022, ma con la pandemia tanti, nelle città deserte, hanno riscoperto la bicicletta”.