SULMONA FA CENTRO: RIDUZIONE TOSAP AD ESERCENTI PER PULIZIA DEGLI SPAZI A LORO DISPOSIZIONE

Ridurre o azzerare del tutto la Tosap per gli esercenti di bar e pizzerie con tavoli all’aperto, obbligandoli però a fare pulizia dei rifiuti lasciati dagli avventori nello spazio di loro pertinenza o nelle immediate vicinanze. E’ la proposta lanciata da Antonio Cinque, responsabile dell’associazione Sulmona Fa Centro, che riunisce gli esercenti del centro storico. La proposta viene all’indomani delle polemiche provocate dallo spettacolo di indecenza visto domenica mattina, con le gradinate dell’Annunziata trasformate in un immenso immondezzaio, responsabilità di quei giovani che stazionando sul posto durante la movida del sabato hanno lasciato bicchieri, lattine, carte….E’ vero che mancano cestini sufficienti a raccogliere tutti i residui delle consumazioni ma civiltà e buona educazione civica, decoro della persona, imporrebbero di non lasciare tutto a terra. “Non addossiamo colpe agli esercenti, che pure la loro parte per tenere pulito la fanno – sostiene Cinque – diamogli piuttosto un incentivo perchè a fine serata tengano tutto pulito e in ordine, così che alcuni luoghi della città non siano sommersi dai rifiuti”.

2 thoughts on “SULMONA FA CENTRO: RIDUZIONE TOSAP AD ESERCENTI PER PULIZIA DEGLI SPAZI A LORO DISPOSIZIONE

  • 21 Giugno 2021 in 10:59
    Permalink

    Sulmona fa centro, che si fregia di essere il difensore dei commercianti…. bisogna vedere quali, non sa neppure che la tosap sono due anni che non si paga causa covid….. ma che diteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  • 21 Giugno 2021 in 10:01
    Permalink

    …..ma intanto gli esercenti ,dal momento che sono loro a distribuire bottigliette e, bicchieri di plastica, non potrebbero mettere all’esterno grandi secchi per agevolare lo smaltimento da parte del consumatore. E’ vero ci sono pochi cestini ma, non ci vuole molto a cercare di tamponare la situazione. magari a fine serata lavare anche la pavimentazione , dal momento che sotto i tavolini c’è di tutto. Ho un esercizio commerciale in pieno centro storico e, più volte al giorno ho premura di pulire la zona antistante la mia vetrina. Credo che con un po’ di senso civico da parte di tutti , il problema si possa risolvere…..

I commenti sono chiusi