RESIDENTI VICO OSPEDALE: SABATO SERA QUARTIERE INFESTATO DA URINE E VOMITI

“Non basta ristabilire pulizia e decoro alle gradinate di palazzo dell’Annunziata e quella parte del corso Ovidio presa d’assalto dai frequentatori della movida e bersaglio di alcuni incivili. Vanno fatti controlli accurati lungo le strade adiacenti il corso Ovidio, dove alcuni giovani lasciano traccia del loro passaggio con urine, vomiti e altri rifiuti”. A chiederlo sono i residenti nella zona di vico Ospedale, via Corfinio, via Ciofano, via Barbato. “Anche sabato sera siamo stati costretti a subire fino a notte fonda, non in orario consentito, musica assordante che proviene da bar della zona – protestano i residenti – come pure ogni notte del sabato alcuni incoscienti, incuranti della loro stessa persona e della loro dignità, lasciano in giro tracce maleodoranti del loro passaggio ed è preoccupante e penoso vedere ragazzini ubriachi vomitare o urinare per strada”. I residenti “non intendono mettere alla gogna i ragazzi ma si chiedono come mai le famiglie ignorino o fingano di ignorare quello che i loro figli fanno”. “Il nostro non è moralismo – concludono – siamo solo preoccupati di certi episodi e sarebbe bene che anche la politica cittadina si svegliasse e guardasse la realtà cosi com’è, senza ipocrisie e senza tentativi di dare copertura a fatti certi e a responsabilità precise, di tanti soggetti”.