COVID, DALLA MARSICA ALL’OSPEDALE DELL’ANNUNZIATA PAZIENTE IN RIANIMAZIONE

Se il covid continua a scendere nel numero dei contagi anche in Centro Abruzzo è di oggi la notizia che nell’ospedale dell’Annunziata c’è stato un ricovero nella stanza a pressione negativa della rianimazione. IL paziente risiede nella Marsica e per lui è stato predisposto apposito percorso nell’ospedale. Per un’ora circa l’ingresso dell’ala vecchia è rimasto bloccato per consentire il ricovero in tutta sicurezza. Solo un paziente resta ricoverato in ospedale, non in terapia intensiva, nell’area peligno-sangrina. Sono 49 i sorvegliati dalla Asl e 27 gli attuali positivi: 14 Pratola, 6 Sulmona, 3 Prezza, 2 Introdacqua, 1 Bugnara e 1 Pacentro. Solo un cinquantenne di Introdacqua, tra questi, si trova ricoverato nel reparto malattie infettive dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila dove sta completando il percorso di guarigione clinica con terapia specifica. Il Centro Abruzzo quindi si avvia all’azzeramento dei ricoveri. Non accadeva dall’8 agosto 2020.