“CONTRASTEREMO L’INCIVILTA'”, INDIGNAZIONE DEL SINDACO PER RIFIUTI ALL’ANNUNZIATA

“Interverremo con misure ad hoc per contrastare questa inciviltà a tutela del decoro, della salvaguardia dei nostri monumenti e della civile convivenza”. Il sindaco Annamaria Casini reagisce subito esprimendo indignazione per quello spettacolo indecente offerto dai rifiuti abbandonati dai frequentatori della movida in centro storico. “E dire che ieri è stata celebrata la giornata della Sulmona Sostenibile e l’altro ieri abbiamo riacceso le nostre preziose ed attese antiche lanterne sul plateatico dell’Annunziata, in una città che vuole promuovere cultura….Ma la cultura non è certo questo disastro” osserva il sindaco. “Vedere oggi le scalinate del complesso monumentale in questo stato, invase dai rifiuti del sabato sera a causa di comportamenti incivili stride dopo una giornata di educazione ambientale rivolta soprattutto ai più piccini, con tanti volontari e associazioni che avevano ripulito quegli stessi luoghi. Oltre che demoralizzare, indigna fortemente” continua Casini. “Avrei confidato in un maggiore senso di responsabilità sia degli avventori (giovani e giovanissimi) che dei commercianti. Ma a pochi giorni dal rientro in zona bianca questo tipo di “liberi tutti” è assolutamente inaccettabile – conclude il sindaco – Vivere il centro storico, riprendere le attività commerciali e la vita sociale è stato un obiettivo di tutti, dopo lunghi mesi di coprifuoco, ma se poi questa riapertura deve essere occasione di maleducazione, di inciviltà e vandalismo, in barba alle più elementari regole del viver civile questo non è possibile”.

Un pensiero su ““CONTRASTEREMO L’INCIVILTA'”, INDIGNAZIONE DEL SINDACO PER RIFIUTI ALL’ANNUNZIATA

  • 20 Giugno 2021 in 12:11
    Permalink

    Il sabato sera chiudere con le transenne tutto il sagrato dell’Annunziata

I commenti sono chiusi