CAMERATA MUSICALE SULMONESE, ESTATE AL VIA CON IL FESTIVAL “VAGA LUNA” E LA RASSEGNA ORGANISTICA

Con l’omaggio a Beethoven la parola torna alla musica e torna protagonista la Camerata Musicale Sulmonese. Il prestigioso ente culturale cittadino infatti ha presentato questa mattina, nel foyer del teatro comunale Caniglia, due importanti rassegne estive. Nel giorno della Festa della Musica e dell’arrivo della stagione estiva, il 21 giugno, alle 18.30, nel Teatro Caniglia, sarà inaugurato il Festival “Vaga luna”, con il concerto della Giovane Orchestra d’Abruzzo, diretta dal maestro Pasquale Veleno. Nel menù del concerto inaugurale dedicato a Beethoven sono in programma Concerto per pianoforte e orchestra n.3, Ouverture op.62 del “Coriolano”, Romanza per violino e orchestra n.2 e Ouverture op.84 da “Egmont”. Altri cinque concerti completeranno il festival. Il 25 luglio, alle 21.30, nel cortile di palazzo Annunziata “Saxstory” con Gaetano Di Bacco e Giuliano Mazzoccante. Il 27 luglio, alle 21.30, nel cortile di palazzo Annunziata “Heifetz: un americano in Italia” con il duo violino-pianoforte Degani Rucli. Il 31 luglio, alle 21, nel parco fluviale Daolio, “Opera al Parco” con “La Boheme” di Giacomo Puccini, per la regia di Katia Ricciarelli, con il Coro Lirico Bitonto Opera festival e l’Orchestra sinfonica Ddmurtia Bulgaria. Il 3 agosto alle 21.30, nel cortile di palazzo Annunziata “Divertimenti e virtuosismi” con Kazakh State Chamber Orchestra e la violinista Aiman Mussakhajayeva, tra le più importanti al mondo. Infine il 6 agosto, alle 21.30, nel cortile di palazzo Annunziata, “Capolavori boemi” con il Trio Des Alpes. L’ingresso unico ai concerti è di 10 euro. Per l’opera il prezzo del biglietto è di 25 euro. E’ obbligatoria la prenotazione agli spettacoli da effettuare nella sede della Camerata Musicale, in vico dei Sardi a Sulmona, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 oppure sul circuito Ciaotickets, fino al raggiungimento della capienza consentita dalle norme anticovid. Il pagamento potrà essere effettuato anche attraverso i voucher rilasciati per i concerti sospesi a causa dell’emergenza sanitaria nella trascorsa stagione della Camerata Musicale. Per ulteriori informazioni può essere contattato il recapito telefonico 0864-212207 oppure si può scrivere all’indirizzo di posta elettronica [email protected]  Invece lunedì 28 giugno, alle 19, sarà inaugurata la rassegna di concerti d’organo, ad ingresso gratuito, nella Cattedrale di S.Panfilo, con una video meditazione dedicata al pianeta Terra e musiche proposte dall’organista Svetlana Berezhnaya. Seguiranno il 1° luglio alle 19, l’Ensemble Vivaldi ed infine il 5 luglio un concerto dedicato a musiche ispirate alla figura della Vergine Maria. “Siamo pronti a ripartire, restituendo finalmente la parola alla musica, con due importanti rassegne – ha sottolineato Gaetano Di Bacco, direttore artistico della Camerata Musicale – la rassegna Vaga Luna sarà dedicata non solo alla città di Sulmona ma all’intero comprensorio, facendo tappe ad Anversa degli Abruzzi, Pacentro, Pescocostanzo, Campo di Giove. La rassegna organistica invece è nel solco di quella che è ormai un’apprezzata tradizione. In autunno, con il mese di ottobre, inaugureremo anche la stagione della Camerata Musicale”. “Le manifestazioni di grande importanza e pregio organizzate dalla Camerata Musicale hanno sempre il sostegno della Fondazione Carispaq – ha sottolineato il presidente dell’ente Domenico Taglieri – un sostegno che proseguirà anche nel prossimo futuro, con un posto privilegiato riservato alla stessa Camerata Musicale, grande tradizione di cultura e patrimonio della città di Sulmona e dell’intero Abruzzo”. “Anche il Comune non manca mai di dare il proprio supporto alle iniziative della Camerata Musicale – ha concluso Manuela Cozzi – è veramente encomiabile l’ostinazione appassionata di questo importantissimo ente culturale che riesce sempre a proporre eventi di altissimo livello”.