PALAZZO VIA SAN POLO, ACCESSO INVASO DA ERBACCE E SOSTA SELVAGGIA: LE PROTESTE RESTANO INASCOLTATE

Trascorso un mese dalle segnalazioni ennesime e dalle proteste dei residenti per i condomini del palazzo tra via San Polo e via Cavriani tutto resta irrisolto: la strada di accesso all’edificio resta invasa da erbacce, deiezioni canine e rifiuti, come resta indisturbata la sosta selvaggia con auto che ogni giorno puntualmente utilizzano quell’area come parcheggio. “In caso di urgenza bisogna prima reperire i proprietari delle auto che parcheggiano su quell’area e poi inoltrarsi nella vegetazione che cresce naturalmente disordinata” fanno notare i residenti nel palazzo. Più volte questi disagi insopportabili sono stati segnalati agli uffici comunali e alla Polizia Locale ma nulla di nuovo è accaduto, per venire incontro alle legittime richieste dei residenti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *