L’AQUILANO MARINUCCI DOMINA AL KILOMETRO VERTICALE INTRODACQUA-MONTE GENZANA

Introdacqua ha ospitato il primo appuntamento di corsa in montagna dell’Abruzzo Vertical Cup. Su un percorso di 3,7 km lineari, e con 1000 metri di dislivello, gli atleti si sono affrontati sulla spettacolare linea verticale e interamente boschiva del Monte Genzana. Primo in vetta l’aquilano Andrea Marinucci della società Specialisti dello Sport con il tempo di 37’44”. Ha preceduto Alessio Giancola (Asd Mountain Lab), che ha fissato il cronometro a 39’13” e Michele Bertoli con il tempo di 40’55”. Prima tra le donne Chiara Benedetti (Parks Trail Promotion) che si è imposta su tutte con il tempo di 50’23”, davanti a Letizia Ambrosini (Asd Cinghiali Randagi) che ha impiegato 52’17” ed a Giuseppina Franzone (Lets Run For Solidarity) col tempo di 54’36”. Al Kilometro Verticale Introdacqua-Monte Genzana hanno gareggiato 118 atleti. Tra loro Alberico Di Cecco, nono alle olimpiadi di Atene del 2004 e vincitore della maratona di Roma nel 2005, che si è cimentato per la prima volta in questa specialità classificandosi al quarto posto al termine di una grandissima prestazione. L’organizzazione è stata curata dall’Asd Mountain Lab e da Luigi Liberatore con il coordinamento dell’associazione Live Your Mountain e con il patrocinio del Comune di Introdacqua. “Si sta prendendo coscienza – ha affermato Liberatore – del valore delle nostre montagne. Siamo soddisfatti perché Introdacqua ha iniziato un percorso che sicuramente verrà seguito da tutti i Comuni del massiccio abruzzese. Ci auguriamo che ci sia collaborazione nel migliorare i sentieri per renderli fruibili e favorire lo sviluppo montano”. 

Foto Angelo D’Aloisio – Oneshootlive

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *