CON I FIORI CITTADINE DI POPOLI TRASFORMANO IN ANGOLO DI BELLEZZA UN QUARTIERE DEGRADATO

Ci vuole poco per trasformare un quartiere degradato in un piccolo angolo di bellezza, di profumi e di colori. Facendo seguito all’iniziativa che avevano già messo in atto durante il lockdown del periodo natalizio, realizzando presepi e addobbi lungo la strada che attraversa il quartiere, tre mamme hanno trasformato la strada che sale da via Costantini verso il Castello dei Duchi Cantelmo, in una piccola “Trinità dei Monti”. Vasi e fiori lungo via della Palombara, la storica strada che raccoglie tante storie e tanti personaggi della città delle acque. “Con un piccolo sforzo economico, ma soprattutto con tanto cuore, abbiamo deciso di rendere più accogliente la nostra strada” afferma Valeria Del Rosso che insieme a Mariagrazia Di Berardino e Antonella Sergi hanno allestito le composizioni floreali. Sulfinie, petunie, garofani, viole e tanti altri tipi di fiori che hanno creato un colpo d’occhio formidabile tant’è che molti fotografi hanno immortalato la strada infiorata. Un comportamento che contrasta con quello dell’anonimo concittadino che abbandona periodicamente rifiuti all’inizio di quella stessa strada. Per evidenziare questo comportamento incivile le stesse non hanno spostato l’immondizia, lasciando però un cartello in cui si legge: “Agli incivili che lasciano qui l’immondizia, (peraltro non differenziata), si ricorda che questo è un reato (decreto legislativo 152/06 articolo 255). Pertanto se scoperti verranno denunciati”.  Un esempio di amore al paese che dovrebbe essere seguito anche da altri popolesi per rendere il paese più accogliente e ospitale.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *