2 GIUGNO, CANSANO E CAMPO DI GIOVE CELEBRANO INSIEME DEDICANDO LA FESTA AI CITTADINI PIU’ GIOVANI

Il settantacinquesimo anniversario della nascita della Repubblica Italiana sarà commemorato dalle amministrazioni comunali di Cansano e Campo di Giove, per l’occasione coordinatesi in un’azione congiunta, decidendo di dedicare ai più giovani questa importante ricorrenza. Al termine, infatti, delle cerimonie ufficiali, che vedranno la partecipazione delle autorità civili, militari e religiose presenti nei due centri alle pendici della Maiella, il sindaco di Cansano Luca Malvestuto e il sindaco di Campo di Giove Giovanni Di Mascio doneranno un’edizione speciale della Costituzione Italiana, realizzata appositamente per l’occasione, ai giovani cittadini che durante l’anno trascorso abbiano compiuto diciotto e venticinque anni, divenendo rispettivamente neo-elettori della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Con questo gesto simbolico le amministrazioni intendono dimostrare vicinanza e fiducia nelle nuove generazioni, nelle cui mani è il destino non solo della nostra Nazione, ma anche e soprattutto delle piccole comunità che costellano il territorio dell’entroterra abruzzese, al giorno d’oggi spesso marginalizzato e in via di spopolamento. La manifestazione si ripeterà sia in piazza Umberto I a Campo di Giove, dove avrà inizio alle ore 10.45, sia in piazza XX Settembre a Cansano, dove prenderà il via alle ore 12.15.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *