MORRONE (LEGA): RIVEDERE GEOGRAFIA GIUDIZIARIA PER SALVARE TRIBUNALI A RISCHIO

“Mi batto da tempo contro la soppressione e l’accorpamento dei presidi della giustizia, presidi che non sono meno importanti di quelli sanitari e della sicurezza. Questi presidi rappresentano un servizio ai cittadini e vanno quindi tutelati e difesi. E’ indispensabile rivisitare la geografia giudiziaria e rivedere la riforma voluta dal Pd, incentrata su dannose soppressioni di tribunali. In questo senso l’Abruzzo deve essere una regione pilota”. Lo dichiara Jacopo Morrone, deputato della Lega. “Oggi, insieme al collega deputato Luigi D’Eramo e al consigliere comunale di Avezzano, Tiziano Genovesi ho incontrato sindaci, presidenti di provincia e degli Ordini forensi abruzzesi per sostenere la loro battaglia contro il taglio di quattro tribunali, oltre ad Avezzano e Sulmona, in provincia dell’Aquila, anche a Lanciano e Vasto, in provincia di Chieti” conclude il parlamentare leghista.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *