CENTRO STORICO, INCONTRO CON COMMERCIANTI E OPERATORI TURISTICI E POI CONFRONTO IN COMMISSIONE

Il centro storico resta all’ordine del giorno delle attività amministrative. La prossima settimana l’amministrazione comunale, come annuncia il sindaco Annamaria Casini, incontrerà i portatori d’interesse cittadini per presentare l’impostazione progettuale per la valorizzazione del centro storico della Città di Sulmona. Sarà l’occasione per acquisire ulteriori elementi e informazioni utili a completare l’analisi preliminare di contesto e condividere le linee d’intervento, che ora entreranno nella fase di elaborazione. Lunedì 31 maggio alle 15.30 nell’aula consiliare di palazzo San Francesco, alla presenza dell’architetto Luigi La Civita, tecnico incaricato della realizzazione del progetto in parola, che si è avvalso di numerosi esperti per realizzare lo studio, sarà la volta dei commercianti e degli operatori turistici, che parteciperanno a tale incontro per dare contributi concreti e arricchire cosi la proposta in corso di definizione. Nei giorni successivi si terrà un incontro con le forze politiche di maggioranza e minoranza in III Commissione consiliare “Territorio e Ambiente” in sede consultiva che consentirà a tutti di poter dare il proprio contributo. “Una grande occasione per la nostra città che potrà individuare azioni coordinate e il più possibile condivise, volte ad orientare le future scelte politico-amministrative nell’ambito di una programmazione attualizzata di breve, medio e lungo termine. In questi mesi l’acceso dibattito cittadino sulla città storica mostra come sia importante e centrale questo tema per il futuro di Sulmona – sottolinea il sindaco – L’obiettivo dell’amministrazione è proprio di voler dotare la città di uno strumento programmatorio di guida, comunque dinamico, per affrontare in modo sinergico e secondo una visione unitaria, i cambiamenti in atto per esaltarne il potenziale e renderlo maggiormente attrattivo e vivibile in un contesto nazionale e internazionale”.


2 thoughts on “CENTRO STORICO, INCONTRO CON COMMERCIANTI E OPERATORI TURISTICI E POI CONFRONTO IN COMMISSIONE

  • 26 Maggio 2021 in 23:26
    Permalink

    Sono pienamente d’accordo con Temp. Non sono solo i commecianti a poter e dover suggerire iniziative utili alla valorizzazionedel centrio storico. Direi che i commerccianti potrebbero essere espressione di interessi corporativi, mentre i cittadini ( studenti, professori, studiosi, comuni cittadini) possono essere capaci di proporre questioni, bisogni e idee disinteressate. Comunque, è bene ascoltarli

    Risposta
  • 26 Maggio 2021 in 15:40
    Permalink

    Ma è normale / corretto che i portatori d’interesse coinvolti siano esclusivamente i “commercianti e gli operatori turistici”? Altre associazioni, come semplici cittadini sono fuori da queste decisioni o non sono forse in grado di dare validi contributi?
    Per chi è questa grande occasione? Per l’intera città o per una parte di essa?
    La visione unitaria di chi? Per l’intera città o per una parte di essa?
    Pura e solo demagogia l’indicato obiettivo dell’amministrazione inserito nella nota, ai limiti del voltastomaco politico, stavolta temo per l’intera città!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *