RIAPERTURA POSTE DI TORRONE, CONSEGNATE AL SINDACO 700 FIRME E CASINI SCRIVE A POSTE ITALIANE

Settecento ed oltre ogni più rosea previsione sono state le firme raccolte per chiedere a Poste Italiane la riapertura dell’ufficio postale di Torrone e oggi consegnate al sindaco di Sulmona Annamaria Casini. Il sindaco ha quindi scritto immediatamente ai dirigenti di Poste Italiane “al fine di poter ripristinare prima possibile un servizio importante per tutta la zona che territorialmente investe anche i Comuni limitrofi di Introdacqua e Bugnara. Ufficio che fu soppresso a causa della pandemia lo scorso anno e mai più riaperto a differenza di altri uffici postali di Sulmona”. “E’ un servizio che svolge una funzione anche sociale come riferimento per molte persone anziane che hanno difficoltà a raggiornaste gli altri uffici. Ho accolto la richiesta che mi è stata direttamente rappresentata dunque dai numerosi residenti, i quali hanno spontaneamente raccolto quasi 700 firme a sostegno della petizione che il signor Franco Lotito mi ha consegnato personalmente questa mattina – conclude il sindaco – Ho scritto, pertanto a Poste Italiane a nome anche dei sindaci di Introdacqua e Bugnara, al fine di superare al più presto il disagio che la chiusura dell’ufficio sta comportando”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *