INCHIESTA SANITA’, RAPPORTI SOSPIRI-MARINELLI: SENTITA DIRIGENTE SULMONESE VALENZA

Nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Pescara sui presunti appalti truccati nella sanità la Guardia di Finanza ha sentito giovedi scorso l’avvocato sulmonese Daniela Valenza, commissario straordinario dell’Agenzia regionale per l’informatica e la committenza e dirigente del servizio assistenza atti del presidente e della giunta regionale. Al vaglio degli inquirenti le conversazioni telefoniche tra Daniela Valenza ed il presidente del consiglio regionale Lorenzo Sospiri, per l’ipotesi che l’esponente politico possa essere stato asservito agli interessi dell’imprenditore Vincenzo Marinelli, come si legge nelle carte. Sarà dunque importante tenere conto della testimonianza della professionista sulmonese per provare a chiudere il cerchio di quest’inchiesta. L’inchiesta riguarda appalti e sanità e vede coinvolto l’imprenditore Vincenzo Marinelli, già dirigente della Federcalcio e attualmente presidente onorario del Pescara. Oltre venti gli indagati.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *