COMANDANTE MERCURIO: DIMOSTRERO’ INFONDATEZZA DELLE QUESTIONI SOLLEVATE

Appare imperturbabile il comandante di Polizia Locale, Leonardo Mercurio, all’indomani dell’attacco venuto dai sindacati che chiedono un incontro urgente al Prefetto dell’Aquila, sollevando diverse questioni riguardanti la gestione del Corpo. Questioni che i sindacati hanno sintetizzato in “incompatibilità ambientale”,per motivare la richiesta di mobilità presentata da sette poliziotti.  “No comment” replica subito Mercurio, non intendendo rilasciare dichiarazioni nel merito delle questioni stesse. “Nelle sedi opportune avrò modo di dimostrare, con dati certi, l’infondatezza di tali questioni” si limita a dire. Mentre annuncia di adire le vie legali. “Presenterò querela contro chi ha offeso la mia onorabilità personale e professionale a mezzo stampa – precisa il maggiore Mercurio- ritengo infatti lesive alcune affermazioni apparse su organi d’informazione ed espressioni usate nei miei riguardi sui social”.

Un commento su “COMANDANTE MERCURIO: DIMOSTRERO’ INFONDATEZZA DELLE QUESTIONI SOLLEVATE

  • 14 Maggio 2021 in 12:05
    Permalink

    Quando gli amministratori nn sono all’altezza ,ecco i risultati…

I commenti sono chiusi