SCOCCIA: INFERMIERE E’ PROFESSIONE ESSENZIALE NELLA SANITA’, FIGURA DA TUTELARE

Nella giornata internazionale dell’Infermiere il consigliere regionale e sindaco di Prezza Marianna Scoccia rende omaggio alla figura professionale. “Gli infermieri ci sono sempre. Lo sanno i pazienti che li riconoscono come  compagni nei loro momenti di bisogno, sia dal punto di vista clinico che umano, perchè per gli infermieri, come recita il loro codice deontologico, il tempo di relazione è tempo di cura. Lo hanno dimostrato e lo stanno dimostrando anche in questo periodo di pandemia, nonostante le necessarie tute di contenimento che nascondono i volti, i sorrisi ma anche le lacrime” sottolinea Scoccia. “Una professione essenziale per il Servizio sanitario nazionale, che ha rivestito in questi mesi  e rivestirà sempre di più un ruolo fondamentale per l’assistenza ai cittadini che necessitano di cure e assistenza” aggiunge Scoccia, indirizzando a tutti gli appartenenti alle professioni infermieristiche un messaggio di augurio, apprezzamento e, al tempo stesso, di impegno per la tutela della professione. “Mai come in questo periodo è necessario guardare al passato per farne tesoro e costruire un futuro migliore – continua il consigliere regionale – oggi sappiamo che Florence Nightingale, colei da cui questa ricorrenza ha preso ispirazione, con il suo agire ha salvato migliaia di vite, cosi come gli infermieri, ogni giorno, prima, durante e dopo l’emergenza covid. E per questo guardando agli errori del passato, non bisognerà più ripeterli. Sarò  vigile e attenta, affinchè venga tutelata e mai svilita la figura professionale infermieristica” conclude Scoccia.