RIPARTONO I TRENI STORICI SUI BINARI DELLA “FERROVIA DEI PARCHI”

Di nuovo in partenza i treni storici sulla ferrovia Sulmona-Carpinone-Isernia. Dopo il secondo stop forzato da fine ottobre 2020 causa pandemia, è pronto il nuovo calendario 2021 dei treni storici di Fondazione Fs Italiane che avrà inizio sabato 19 giugno con tante date, ogni sabato e domenica, e novità, a cominciare dal nome. Infatti con il riconoscimento ottenuto con il patrocinio del Parco Nazionale della Maiella, del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise e della Riserva Biosfera Collemeluccio-Montedimezzo Alto Molise, la ferrovia celebre in tutta Italia e all’estero come “Transiberiana d’Italia” utilizzerà un nuovo appellativo, la “Ferrovia dei Parchi”, volta a sottolineare l’elemento identificativo più importante a cavallo tra due regioni che la rende unica nel suo genere: le aree protette. Un territorio di inestimabile pregio naturalistico oltre che storico e culturale, che sarà al centro della nuova offerta turistica da vivere lentamente e nel rispetto dei luoghi, con grande spazio alle attività all’aria aperta, di approfondimento e di escursioni a piedi o in bici (con servizio di trasporto gratuito sul treno), lungo la vasta rete di sentieri, strade bianche e tratturi presenti attorno alla ferrovia. In questo modo Fondazione Fs Italiane, con l’associazione Le Rotaie e l’Agenzia Pallenium Tour credono nel rilancio del turismo ferroviario nella nostra terra e in Italia, un modo responsabile di vivere e conoscere la realtà e la bellezza delle aree interne, viaggiando in sicurezza nel più scrupoloso rispetto della normativa sanitaria in vigore. Le prenotazioni saranno aperte da venerdi 14 maggio sul .., tutti i recapiti mail e telefonici sono indicati nella locandina ufficiale.