ELEZIONI REGIONALI, LA CASSAZIONE SCRIVE LA PAROLA FINE SUI RICORSI CONTRO SCOCCIA E ALTRI TRE CONSIGLIERI

La Cassazione pone la parola fine alla vertenza riguardante i ricorsi presentati contro l’elezione dei consiglieri regionali Marianna Scoccia, Roberto Santangelo, Mauro Febbo e Francesco Taglieri. I ricorsi, già respinti da Tribunale Amministrativo Regionale e Consiglio di Stato, riguardavano l’ammissibilità alla competizione elettorale del febbraio 2019 della lista Udc, nella quale Scoccia è stata eletta e il calcolo dei resti, ai fini della determinazione della cifra elettorale per l’elezione di un candidato. Rigettato anche questo ricorso i quattro consiglieri regionali possono restare in Consiglio regionale, per il prosieguo del loro mandato.