LA SULMONESE MARIA CHIARA CARROZZA ELETTA NEL CONSIGLIO NAZIONALE DI AZIONE CATTOLICA

La sulmonese Maria Chiara Carrozza è stata eletta domenica scorsa componente del Consiglio nazionale di Azione Cattolica, per il mandato del prossimo triennio. “Con grande gioia” l’annuncio dell’elezione della sulmonese è stato dato dalla Diocesi di Sulmona-Valva. L’elezione del nuovo Consiglio nazionale di Azione Cattolica è avvenuta a conclusione dei lavori della XVII Assemblea Elettiva Nazionale dell’associazione. Un momento di confronto e riflessione tra le associazioni diocesane Ac per progettare il cammino del prossimo triennio. L’assemblea triennale è sempre importante occasione di esperienza sinodale e di democrazia per circa ottocento delegati provenienti dall’Italia che, insieme ai rappresentanti delle associazioni cattoliche presenti in altre parti del mondo, si interrogano sull’apostolato dei laici nel tempo presente. Maria Chiara Carrozza, 30 anni, laureata in Lettere classiche, insegna a Roma. Fin da giovanissima età è stata impegnata in Azione Cattolica, cominciando dalla militanza nel gruppo della sua parrocchia, S.Francesco di Paola, rivestendo anche la responsabilità di presidente diocesana del settore Giovani. Successivamente è entrata a far parte dell’equipe nazionale di Azione Cattolica Giovani.