SOLO CON VITTORIO MASCI LA DESTRA PUÒ RICONQUISTARE SULMONA

di Luigi Liberatore – Ci sono momenti in cui bisogna decidere. E decidersi. Capire quale sia la strategia migliore per conquistare la posizione, superando magari anche le resistenze indotte dalla quantità delle “stellette” che brillano, forse in maniera abusiva, sulle spalle del generalone di turno. Soprattutto in una coalizione. E’ una opinione di chi scrive, ovviamente, ma se la destra vuole scippare il trono al sindaco uscente, a quella Anna Maria Casini che tutti davano per figlia di un dio minore ma che in cinque anni ha dimostrato di mettere in riga, forse con atti e deliberazioni irrituali, lo storico establishment di Sulmona, deve puntare su Vittorio Masci. Non perché di quel vecchio ragazzo conserviamo una immagine romantica che affonda le radici negli anni “90”, nel tempo in cui era facile capire lo spessore degli intellettuali e la passione che li potesse animare in politica, ma perché lui conserva intatto quel DNA lungo il suo percorso e, se i lettori ci consentano la definizione, lastricato di modestia. Un aristocratico peligno, insomma. Oddio, non lasciatevi fuorviare o tramortire dalle parole; Vittorio Masci è ancora un giovane in lista di attesa della maturità, comunque in grado di traghettare la destra di Sulmona che appare esuberante ma inconsapevole, forte ma in balìa dei venticelli di pianura, capace di superare a “destra” se condotta da mano esperta. Ecco, Vittorio Masci ha tutte le caratteristiche per conquistare la poltrona di sindaco di Sulmona e di portare al governo del territorio una eterogenea popolazione di anime che ama rapportarsi alla “Destra”. Il giovane esponente di quello che fu il MSI ci appare il più indicato a sbarrare la strada al sindaco uscente, Anna Maria Casini, la quale dispone a volontà dei suoi ideologi, sia storici che emergenti. Ci piace pensare a una lotta di questo genere. E io, consentitemi, non faccio tifo per la Destra.  

Vittorio Masci

One thought on “SOLO CON VITTORIO MASCI LA DESTRA PUÒ RICONQUISTARE SULMONA

  • 6 Maggio 2021 in 20:05
    Permalink

    Ho letto più volte il servizio per tentare di capirlo, ma è tutto un crescendo di mal di testa.
    Mi arrendo, sarà certamente un mio limite!
    Buon pro ti faccia!

I commenti sono chiusi