ARRIVA IN CONSIGLIO REGIONALE IL PROGETTO PER RISTORATORI E ALBERGATORI ED E’ GIA’ POLEMICA

Approda domani in Consiglio regionale il disegno di legge riguardante le misure a favore di imprese alberghiere, della ristorazione e delle filiere correlate. L’iniziativa legislativa si sostanzia in un prestito a fondo perduto di quindicimila euro, esclusivamente concesso ad albergatori e ristoratori. Un disegno di legge che la maggioranza di centrodestra non ha condiviso con le categorie interessate, provocando già perplessità e malumori nel settore. Sarebbe infatti un provvedimento mirato solo a quegli operatori che non riescono ad accedere al credito bancario, restringendo in questo modo la sfera d’intervento a sostegno di quanti patiscono le gravi conseguenze dell’emergenza coronavirus. Solo un numero ridotto di albergatori e ristoratori, con questa legge, andrebbe a godere i benefici previsti. Una platea ridotta che naturalmente crea più scontento che sollievo.